Castelleone – Centrale a biomasse addio, la Go.De.Ca. si ritira

Nella foto di repertorio una centrale a biomasse legnose

La centrale a biomasse legnose nella zona industriale di Castelleone non si farà. A dieci giorni dalla Conferenza dei servizi fissata per il 5 novembre dalla Provincia per valutare la nuova istruttoria sul progetto richiesta dal tar di Brescia, al quale si erano rivolti i Comuni di Castelleone, Montodine, Madignano e Ripalta Guerina dopo il primo Ok dell’amministrazione provinciale all’impianto, è arrivato il dietro front della azienda proponente. Gli uffici di corso Vittorio Emanuele hanno fatto sapere ai sindaci dei Comuni coinvolti che la Go.De.Ca. ha rinunciato al prosieguo dell’istruttoria nonché al decreto autorizzativo. Si chiude così un capitolo che ha preoccupato non poco amministratori e cittadini del territorio, per il timore dell’immissione in atmosfera di micropolveri che potessero pregiudicare ulteriormente la qualità dell’aria. Un tema che ha tenuto banco per mesi.