CREMA – Anche il Soroptimist Crema dice no alla violenza di genere

Soroptimist International d’Italia sostiene la campagna internazionale Orange the World promossa da UNWomen, per dire no alla violenza contro le donne. I Club dell’Unione partecipano realizzando iniziative ed azioni di sensibilizzazione.

L’arancione è il colore scelto come simbolo di un futuro senza violenza di genere e Orange the World è il filo conduttore delle diverse iniziative ed eventi programmati in questi sedici giorni di attivismo che ci devono vedere protagoniste nel sollecitare le istituzioni, la società civile, i media, i social, e promotrici di una mobilitazione contro la violenza “vestendo” di arancione il mondo.

Il Soroptimist International Club di Crema già da diversi anni aderisce a questa campagna, chiedendo all’Amministrazione Comunale di illuminare di arancione luoghi significativi che, per la loro visibilità, possano attirare l’attenzione simbolicamente (e non solo), per condividere e mobilitare le coscienze, per ribadire che solo con l’impegno di tutti e con uno sguardo diverso è possibile cambiare realmente.

Anche quest’anno l’amministrazione Comunale ha sostenuto con entusiasmo l’iniziativa concedendo che la finestra in corrispondenza dell’ufficio del Sindaco, venga illuminata di arancione per tutti i 16 giorni di attivismo. Nelle foto il Sindaco Stefania Bonaldi, l’Assessore Manuela Nichetti ed alcune socie del Soroptimist International Club di Crema che simbolicamente aprono degli ombrelli arancioni contro la violenza di genere.