Crema – Furto di capi d’abbigliamento, inseguimento e arresto. Tre peruviani in manette

La merce rubata, recuperata dai Cc

Le accuse sono di resistenza a pubblico ufficiale e furto aggravato in concorso. Tre uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Crema nel pomeriggio di venerdì 11 ottobre. Di origine peruviana sono stati inseguiti e bloccati dai militari dopo aver rubato oltre 150 capi di abbigliamento da un camion parcheggiato all’interno del Centro commerciale Gran Rondò di Crema.

10.000 euro il valore complessivo della merce rubata. Sganciato il telone del mezzo, i tre uomini hanno rubato tre cartoni pieni di vestiti e li hanno caricati su un’auto per poi fuggire. Allertati da un passante, i Cc li hanno inseguiti fino a san Giuliano Milanese, dove i delinquenti hanno provato, senza fortuna, a scappare a piedi. Sono stati catturati e identificati in caserma a Crema. Sabato sono stati condotti presso il Tribunale di Lodi. Il giudice ha convalidato l’arresto e concesso la misura cautelare degli arresti domiciliari a uno dei tre e l’obbligo di firma per tre volte alla settimana agli altri due, trasmettendo il fascicolo dibattimentale al Tribunale di Cremona.