METROPOLITANA FINO A PAULLO – Importante incontro per il progetto

Si è tenuto oggi, sabato 24 aprile, un incontro convocato dal Comune di Milano e Città Metropolitana per ridare slancio al progetto di prolungamento della linea gialla M3 da San Donato sino a Paullo, iniziativa che il nostro territorio con la città meneghina han chiesto al Governo di inserire tra i progetti finanziati col Recovery Fund.
All’incontro hanno partecipato esponenti politici di diversa estrazione politica, sia delle forze di governo che di opposizione. “Erano presenti senatori e deputati, insieme a diversi consiglieri regionali: un segnale di unità d’intenti forti, ulteriormente valorizzato dalla presenza dei sindaci dei territori interessati (sud..est Milanese e Cremasco), che da lungo tempo attendono segnali importanti verso questi obiettivi”, spiega il sindaco Stefania Bonaldi.
“Il vertice ha portato all’impegno – tra l’altro sostenuto da tanti ordini del giorno e mozioni già votati o calendarizzati nei nostri Consigli comunali – di affidare ai tecnici di MM la progettazione del prolungamento M3, con un mandato chiaro: studiare una soluzione su ferro che arrivi sino a Paullo e che consenta di prolungare il trasporto pubblico anche oltre, fino a Crema“.
“Questa era una decisione – prosegue Bonaldi – che noi sindaci attendevamo da molto tempo che avrà sicuramente ricadute positive per i nostri Comuni, per l’ambiente e per la vita delle nostre concittadine e dei nostri concittadini che da sempre premiano scelte amministrative orientate alla sostenibilità e al ‘green‘: verso l’ambiente ci orienta l’Europa con il Recovery Fund, verso l’ambiente ci muoviamo noi amministratori del sud-est Milanese e del Cremasco”.