Salvirola – Meno amianto sui tetti, l’iniziativa del Comune funziona

Il sindaco di Salvirola Nicola Marani, e sullo sfondo il palazzo municipale

La strategia di eliminazione dell’amianto dalle coperture degli edifici messa in campo dall’amministrazione comunale salvirolese sta dando ottimi frutti. In tre anni è stata rinnovata una superficie di tetti pari a un campo da calcio, a costo zero per il privato.
“Dal luglio 2018 – esordisce soddisfatto il sindaco Nicola Marani – l’amministrazione comunale mette a Bilancio ogni anno la somma di 30mila euro da assegnare a fondo perduto come rimborso al 100% delle spese sostenute dal privato per lo smaltimento dell’amianto. Secondo il regolamento approvato nella delibera del 12 luglio di oltre due anni fa, e con grande soddisfazione, l’iniziativa ha trovato molte adesioni da parte dei residenti esaurendo ogni anno le cifre messe a disposizione a Bilancio. Dal 2018 abbiamo quindi riconosciuto circa 80.000 euro di contributi per lo smaltimento di 91.000 chilogrammi di amianto, pari a una superficie rinnovata dei nostri tetti di ben 6.000 metri quadrati”.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo in edicola