LUMINARIE – Posa delle luci in corso in città

Si lavora alle luminarie natalizie a Crema. L’impresa che ha in appalto la posa delle luci di Natale, infatti, da stamattina è al lavoro per il posizionamento delle lampadine e delle figure luminose che regaleranno come sempre un’atmosfera affascinante nel periodo più bello dell’anno. Per il commercio cremasco, colpito in parte (bar, ristoratori, negozi di abbigliamento al dettaglio, centri estetici…), pesantemente, dal Dpcm che ha decretato per la Lombardia la “fascia rossa”, un bel segnale di speranza dopo le proteste dei giorni scorsi e la delusione per le saracinesche abbassate. Speriamo davvero possa essere un sereno Natale come il premier Giuseppe Conte ha auspicato. Qualcuno nutre dei dubbi.

L’assessore al Commercio Matteo Gramignoli vuole essere ottimista: “Certamente è un po’ surreale questa situazione. In una città deserta e silenziosa posizioniamo le luci. Ciò perché non dobbiamo arrenderci, ma andare avanti. Le luminarie sono un segno di speranza per un 2021 che sia davvero migliore. Vedremo se sarà possibile organizzare la cerimonia d’accensione nel rispetto delle norme anticontagio”. Il grande abete di Natale tornerà in piazza Duomo, dopo che l’anno scorso fu posizionato in piazza Garibaldi appena riqualificata. Sarà probabilmente installata anche una grande figura tridimensionale.

Articolo completo sul giornale di sabato in edicola