Agnadello – Gnidel 2020, è tempo di sagra

Nella foto di repertorio, un momento delal sagra 2019

L’emergenza sanitaria non interrompe alcune apprezzate tradizioni locali, come le sagre. Eravamo già pronti a rinunciare anche a questo appuntamento e invece ecco che con le giuste accortezze del caso vengono organizzate. È quindi tempo di ‘Gnidél 2020’, la sagra di Agnadello.
Per la festa agnadellese non è stata adottata alcuna forma ridotta. Come sempre, anche quest’anno il programma stilato è ricco ed è pensato per coinvolgere tutti, dai piccoli agli adulti. “Tutte le attività sono state organizzate nel rispetto delle indicazioni antiCovid previste dal relativo Decreto ministeriale” assicurano dal palazzo comunale. Numerosi gli appuntamenti in calendario, altrettanti gli enti che hanno deciso di aderire e rendere unica questa edizione: associazione volontari G. Boschiroli, Avis, Rete rosa Agnadello, corpo bandistico, Pro Loco, Amici per la scuola, madonnari di Bergamo, Fondazione Baratieri Onlus, etc.
Ad aprire ‘Gnidél 2020’ ci ha pensato Rete Rosa Agnadello con Il Covid-19 ad Agnadello – Esperienze e racconti, un’iniziativa streaming molto particolare. “Abbiamo registrato questi cicli di interviste e di testimonianze, nei quali si parlerà del Coronavirus visto con gli occhi e a partire dalle esperienze delle donne agnadellesi” spiegano dal gruppo locale. Da ieri sera, dunque, ogni sera sarà pubblicato un video sulla pagina Facebook di Rete Rosa Agnadello.
Oggi, invece, è proposto un momento pensato appositamente per i più giovani: la Sagra 2.0 – Amici per la scuola in festa. L’appuntamento è presso l’oratorio San Giovanni Bosco dalle ore 17.30 con il concorso Tik Tok, proiezione dei video, ciascuno di massima durata di 60 secondi e a tema libero, dei partecipanti che nei giorni scorsi si sono cimentati in questa prova e hanno inviato il tutto, con relativa scheda d’iscrizione compilata e firmata, all’indirizzo e-mail amiciperlascuola.agnadello@gmail.com. A seguire si svolgerà la premiazione. Per il primo classificato una bellissima Action Cam offerta dal gruppo fotografico rivoltano. La Sagra 2.0 si concluderà, quindi, con l’esibizione di balli con il Clanlocura.
Che festa sarebbe senza un po’ di musica? Ed ecco allora che ci pensa il corpo bandistico di Agnadello. Domani sera, infatti, sempre presso l’oratorio San Giovanni Bosco, alle ore 21 invita tutti al concerto The show must go on.
La Sagra riprenderà poi il prossimo weekend.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il  Nuovo Torrazzo in edicola