BAGNOLO CREMASCO – Due serate a tema “Covid-19”

Bagnolo Cremasco
Il municipio di Bangolo Cremasco

L’Amministrazione comunale di Bagnolo Cremasco, insieme alle Commissioni Cultura e Politiche Sociali, presentano due serate dal tema “Covid-19. Passato, presente, futuro”. Si terranno venerdì 28 agosto e venerdì 4 settembre, alle ore 21, presso i giardini dell’Asilo Comunale o, in caso di maltempo, al Cineteatro Don Giovanni Bosco.

L’idea è nata e si è sviluppata all’interno delle Commissioni Politiche Sociali e Cultura, le quali si sono unite per organizzare l’evento. “Il periodo vissuto e che stiamo vivendo è così di forte impatto nella vita di tutti noi che non ci si può esimere dal parlarne” ha spiegato Monica Armanni, assessore ai Servizi Sociali. “Ascoltare testimonianze di chi l’ha vissuto intensamente, adoperandosi in diversi ambiti, non può far altro che condurci a riflessioni su cosa il Covid sia stato per ciascuno di noi, cos’è e cosa sarà”.

Gli ospiti che hanno accettato prontamente l’invito dell’amministrazione e che interverranno, nel corso delle due serate, sono numerosi. Venerdì 28 agosto prenderanno la parola il dottor Attilio Galmozzi, medico del Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Crema, il dottor Gianmario Brunelli, direttore del Dipartimento delle cure primarie ATS, quindi la psicologa dottoressa Marika Madravio, il consigliere di Regione Lombardia Federico Lena, l’operatrice 118, volontaria e presidente CRI Crema Paola Bonacini e Cristiano Andrei, infermiere del Pronto Soccorso di Crema.

Venerdì 4 settembre, sarà, invece, la volta del dottor Maurizio Borghetti, medico radiologo dell’Ospedale Maggiore di Crema, insieme alla psicologa dottoressa Marika Madravio, al parroco don Mario Pavesi, al dottor Fabrizio Mauri, medico pneumologo e vicepresidente provinciale dell’Ordine Medici Chirurghi e a Claudio Dagheti, direttore Caritas della Diocesi di Crema. Moderatore di entrambe le serate sarà il giornalista Stefano Mauri.