Crema – Le Forze dell’ordine controllano il fine settimana dei giovani in tempo di Coronavirus

Nella foto di repertorio, Cc e Polizia Locale impegnati nei controlli della 'movida' cittadina

La Questura, in occasione del primo fine settimana con bar e luoghi di ritrovo aperti, ha pianificato controlli eccezionali nel territorio. Far rispettare le disposizioni contenute nei decreti e nelle ordinanze di Fase 2, il compito degli agenti di Polizia, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dei corpi di Polizia Locale. Nelle principali città della provincia, ma anche nei paesi, si sono così viste da venerdì sera a questa notte pattuglie impegnate sul duplice fronte del contrasto alla criminalità e del rispetto delle misure anti Covid-19.

A Crema sono stati cinque i locali controllati nel cuore della città. Rispondendo a segnalazioni di cittadini che indicavano assembramenti in diverse zone di Crema, non solo quelle abituali della ‘movida’, sono stati effettuati sopralluoghi in diverse vie piazze e nei pressi di aree aperte e attrezzate. Solo nella serata di venerdì sono state identificate 70 persone e controllati 11 veicoli.

La task force, che già la Prefettura aveva richiesto in occasione di ogni singolo allentamento delle norme restrittive, resterà operativa anche nei prossimi giorni, soprattutto nei fine settimana.