CREMONA – Voltini: “Agito nel rispetto delle leggi”

Il presidente di Coldiretti, Voltini, con l'assessore regionale Rolfi

“Sono a disposizione del Pubblico Ministero e del Tribunale, nutrendo da sempre piena fiducia nel lavoro della Magistratura, confortato dalla consapevolezza di aver agito nel rispetto delle leggi e nell’interesse della società da me amministrata”. È quanto afferma Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Cremona, a proposito della misura decisa dal Gip di Cremona nei suoi confronti in qualità di presidente del Consorzio Agrario di Cremona per fatti risalenti al 2015. Nell’attesa che Voltini possa riprendere le sue attività come presidente provinciale – spiega Coldiretti Cremona in una nota – sarà sostituito nelle sue funzioni dai vicepresidenti di Coldiretti Cremona Mauro Berticelli e Serena Antonioli.