Calcio serie D – Da Correggio il Crema ritorna sconfitto. Mister Dossena: “È ora di dimostrare il nostro valore”

Mister Dossena
Dopo la sconfitta di ieri a Correggio, l’Ac Crema 1908 è a un solo punto dalla zona play out. Una partita, quella di ieri, preziosa per fare punti. Invece, per i nostri è terminata con una sconfitta, 3 a 4.
Solamente dopo 11′ dal fischio d’inizio Correggese passa in vantaggio. Il Crema reagisce e pareggia con Fall. La gioia dei nerobianchi però, non dura molto perchè arriva il sorpasso degli avversari, dapprima al 20′ con Bosio e al 28′ con Valeriani. Si va negli spogliatoi con Porcari e Sarzi ammoniti. Solamente due minuti dopo dalla ripresa, i cremaschi segnano il loro secondo gol e al 15′ il terzo. Nonostante Correggese sia rimasta in 10, non perde la grinta e così Saporetti buca la rete. Risultato 4 a 3. La partita termina dunque con i nostri sconfitti, nonostante la superiorità numerica.

IL COMMENTO DI MISTER DOSSENA

Amaro ma lucido ha affermato: «Siamo andati in black out e giustamente siamo stati puniti. Eravamo stati bravi nel riaggiustare la situazione dopo gli errori commessi. Ma non abbiamo mantenuto la concentrazione e, per almeno 10 minuti, abbiamo smesso di giocare nonostante potessimo contare sulla superiorità numerica dopo l’espulsione a nostro favore. Non ci sono più alibi. È ora di dimostrare il nostro valore. Il gruppo deve reagire. Bisogna lavorare duro e soprattutto, in campo, bisogna lottare. Vedo limiti mentali che vanno superati. Posso dare una mano a farlo ma ogni giocatore deve guardarsi dentro e trovare le risorse per mostrare di che pasta è fatto. Qui o si mostra il proprio spessore tecnico e caratteriale o non andiamo da nessuna parte».