CREMA – Link 2019, hanno partecipato più di 1.000 studenti

Link 2019

Ben 1.068 studenti in tre giorni, suddivisi in 333 (scuole medie Vailati, Abbado, Credera Rubbiano, Castelleone, Romanengo, Bagnolo Cremasco) il mercoledì, 369 (scuole medie Vaiano Cremasco, Dante Alighieri, Bagnolo Cremasco, Galmozzi, Montodine, Ripalta Cremasca) il giovedì e 366 (scuole medie Soncino, Castelleone, Offanengo, Sergnano-Capralba, Bagnolo Cremasco ieri). Questi sono i numeri da capogiro dell’edizione 2019 del Link, il progetto dell’Orientagiovani dedicato a un ponte di collegamento tra le scuole superiori di Crema e i ragazzi di terza delle scuole secondarie di 1° grado che devono scegliere quale percorso di studi intraprendere. 

E dunque i grandi protagonisti presso la Multisala Portanova, che da anni ospita l’evento, sono stati gli istituti superiori che non solo avevano preparato stand per l’occasione ma anche vere e proprie conferenze della durata di 40 minuti circa per spiegare ai visitatori la loro offerta formativa e rispondere alle eventuali richieste di chiarimento da parte dei ragazzi. All’ingresso Lauretta Alberti e Maurizio Dall’Olio dell’Orientagiovani a ricevere gli ospiti e a indirizzarli verso i vari percorsi. Per ottimizzare al meglio la mattinata infatti, già precedentemente gli insegnanti avevano suddiviso gli alunni in base a interessi e attitudini. A presentarsi in maniera professionale e originale allo stesso tempo sono stati i seguenti istituti: Racchetti Da Vinci, Munari, Galilei, Pacioli, Stanga, Casearia Pandino, Sraffa-Marazzi, Fondazione Manziana, Shakespeare, Locatelli Bergamo, Cr Forma, Ispe, Cfp Canossa, Sacra Famiglia Coop Inchiostro Soncino e Scuola edile cremonese. Si tratta di una proposta assolutamente collaudata che ha riscosso successo anche quest’anno; insieme agli stages e alle giornate aperte l’iniziativa aiuta concretamente i ragazzi nell’importante scelta per il loro futuro. Sempre nell’ambito delle iniziative di orientamento messe in campo dal Link 2019 segnaliamo infine l’incontro Prepararsi alla scelta a cura di Paola Feriancich e Emanuela Rinaldi, che si terrà presso Sala Alessandrini lunedì 9 dicembre alle ore 15.