PAULLESE – Ufficiale, i lavori possono partire

La notizia era attesa da tempo: finalmente è possibile aprire il cantiere e cominciare i lavori per il raddoppio della Paullese nel tratto tra le rotonde della Cerca e della Teem, semaforo di Paullo compreso.

Dopo aver sbloccato l’iter del ponte di Spino d’Adda, per cui si è in attesa della convocazione della conferenza di servizio da parte del Ministero delle Infrastrutture, la sentenza del Tar (riunito lo scorso 11 aprile) e pubblicata  ieri consente di ripartire con i lavori di un’opera che anche lo stesso tribunale ritiene strategica, con l’obiettivo di recuperare il troppo tempo perduto. 540 i giorni previsti dal cronoprogramma.

Articolo completo sul giornale di sabato.