Izano – Fiera della Pallavicina: a Pasqua e Pasquetta un ricco programma

Il santuario della Pallavicina durante la fiera

È come sempre ricco di iniziative il programma della Fiera della Pallavicina di Izano, storico appuntamento atteso e amato da tutti i cremaschi, e non solo. L’appuntamento, come da tradizione, è per la domenica di Pasqua e il Lunedì dell’Angelo.

In entrambi i giorni, presso il Parco Vallée de l’Hien sarà presente il “Mercatino di profumi e sapori” (fiori, artigianato, prodotti enogastronomici e street food), così come le attività del “battesimo della sella” a cura dell’Associazione Exodus di Lonato e intrattenimenti per bambini a cura della Società S.I.F. Academy. In via Roma sarà possibile ammirare gli artisti di strada e fare un giro al mercatino “Creativa – La bellezza delle idee”.

Presso il santuario della Madonna della Pallavicina sono allestite la pesca di beneficenza e la mostra di lavoretti artigianali a cura dell’Azione Cattolica di Izano. A Villa Severgnini, in via Roma 102, l’arte sarà protagonista con una serie di allestimenti. Il primo è l’esposizione delle opere del 13° Concorso d’arte “Izano: il suo territorio, le sue tradizioni, la sua storia, la Fiera della Pallavicina e la sua gente”. Sarà possibile ammirare anche i dipinti degli artisti Stefano Riboli, Tiziano Fusar Poli e Angelo Piacentini. Presso la sua abitazione, in viale della Pallavicina 1-3, esporrà anche Gianfranco Bertoletti con una personale di oli, acquarelli e disegni.

Solo domenica 1° aprile, alle ore 16, a Villa Severgnini, si svolgerà la presentazione del libro “Izano: pennellate di storia” di Delio Brunetti, a cura dell’Associazione Gerardo da Iosano. Il libro sarà disponibilie durante l’incontro e il giorno successivo presso lo stand associativo allestito in fiera.

Lunedì 2 aprile, alle 15.30 è prevista la cerimonia di premiazione del 38° Concorso di poesia dialettale cremasca “Fèra da la Palvisina”. Seguirà, alle 16.30, la premiazione del Concorso d’arte.

Lungo il viale, come da tradizione, per tutti non mancheranno stand, bancarelle e divertimenti.