CREMA – MUSEO, VISITE VIRTUALI

Il Museo Civico di Crema e del Cremasco si trasforma in un portale virtuale, visitabile in un click da ogni parte del mondo. Si tratta del progetto presentato da Andrea Cattaneo, fondatore della VR company Vertual, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Crema e il supporto come sponsor unico della Associazione Popolare Crema per il Territorio e Banca Popolare di Crema. Il nuovo portale (www.museocrema.it ) consente di fare una passeggiata virtuale del Museo civico cittadino, in cui l'utente può muoversi liberamente all'interno dei chiostri e di tutte le sezioni museali, con testi e approfondimenti sulle opere e sulla storia del luogo. Il tour è realizzato con la tecnologia della realtà virtuale, quindi navigabile full screen e attraverso tutti i dispositivi tecnologici di uso comune, come Oculus rift, Samsung gear VR e Google Cardboard. La tecnologia rende possibile effettuare un tour immersivo a 360 gradi da qualsiasi postazione fissa o mobile.

“Il sito rende il Museo civico di Crema e del Cremasco una realtà all'avanguardia – commenta l'Assessore Paola Vailati – Solo poche strutture italiane vantano la disponibilità di una visita virtuale tridimensionale personalizzata dei propri locali. Il progetto rappresenta quindi un'occasione davvero unica per l'arricchimento del patrimonio del Museo, offrendo una visibilità alla sua collezione in ambito digitale con rinnovate possibilità di consultazione della collezione. Questo non può che giovare al turismo e al marketing territoriale della nostra città, facilitando le ricerche relative al patrimonio cremasco da parte di scuole e studiosi. Sono estremamente soddisfatta della realizzazione di questo progetto a cura di Andrea Cattaneo e ringrazio l'Associazione Popolare Crema per il Territorio, così come la Banca Popolare di Crema per aver dimostrato ancora sensibilità culturale e lungimiranza.”