Agnadello. Nuovo parco giochi alla scuola Collodi

Il render del parco giochi che sarà realizzato alla scuola 'Collodi'

Presto, alla scuola dell’infanzia ‘Carlo Collodi’, sarà avviato un cantiere. Bimbi, maestre e famiglie vedranno gli operai al lavoro. L’obiettivo è la realizzazione di un’area giochi esterna nel parchetto.
“Negli scorsi mesi ci siamo resi conto, di concerto con il personale docente, che il parco giochi dell’asilo non rispettava più i requisiti di sicurezza e inclusione sociali” dichiara il sindaco Stefano Samarati, sottolineando come tali caratteristiche debbano essere assicurate in una struttura pubblica.
Alla luce di tutto ciò l’amministrazione comunale ha inoltrato la richiesta di contributo alla Regione Lombardia. La sua domanda è stata accettata e così l’opera è finanziata con i fondi del Piano Lombardia. Il contributo regionale ammonta a 50.000 euro. La spesa totale, invece, è di 61.000 euro. Pertanto la cifra restante sarà finanziata dall’amministrazione con risorse proprie.
L’intervento, di cui l’architetto Giovanni Lucini Paioni ha predisposto il progetto esecutivo, prevede la rimozione della pavimentazione antitrauma esistente con la posa di una nuova in colata (procedura eseguita anche per il parco di via Delle api), la rimozione delle fontanelle giudicate pericolose durante il gioco dei bambini, la posa di nuovi pannelli e giochi didattici in metallo. “Con questo materiale si riduce anche la necessità di manutenzione rispetto ai giochi in legno, come quelli attualmente presenti” commenta il sindaco Samarati.
L’inizio dei lavori è previsto per il 30 marzo mentre l’ultimazione per il 30 maggio.

Approfondimenti su Il Nuovo Torrazzo in edicola