Dovera. Patente falsa, 49enne denunciato

I Carabinieri di Pandino

I Carabinieri della Stazione di Pandino hanno denunciato per uso di atto falso un cittadino straniero di 49 anni, residente in provincia di Brescia, con precedenti penali a carico. Il tutto è scaturito da un controllo stradale operato lungo la Sp472 in territorio comunale di Dovera.

Dal controllo un sospetto

I Carabinieri hanno deciso di procedere al controllo dell’auto sulla quale viaggiava il 49enne. Dopo l’identificazione hanno verificato i documenti presentati dallo straniero: una patente rilasciata dal suo stato d’origine  un permesso internazionale di guida. “I militari – spiegano dalla sala stampa del Comando Provinciale dell’Arma – hanno deciso di approfondire i controlli perché non è sfuggito che i due documenti risultavano difformi da quelli originali, avendo alcune caratteristiche grafiche non corrispondenti a quelle reali, ovvero imperfezioni di stampa nei caratteri di microscrittura, l’assenza di caratteristiche di sicurezza e altro, risultando quindi palesemente contraffatti. Per questo motivo, i documenti sono stati sequestrati e l’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per uso di atto falso. Tenuto conto che non era in possesso di un valido titolo abilitativo alla guida, è stato anche sanzionato amministrativamente per guida senza patente”.