NUTRIE – Piloni (Pd): “A fine anno scade il piano triennale, servono maggiori risorse”

“A fine anno scadrà il piano triennale per l’eradicazione della nutria che nei nostri territori continua a creare danni molto importanti, non solo alle colture, ma anche alle sponde dei corsi d’acqua e agli alberi. Nella nostra provincia il tema è molto sentito non solo dagli agricoltori, ma anche dagli amministratori e dai consorzi. Per questo motivo è necessario procedere quanto prima alla predisposizione del prossimo piano triennale 2021-2023 e soprattutto stanziare maggiori risorse. Per il 2020 sono state stanziati solo 200mila euro, nonostante ne avessimo chiesti assai di più. Per il 2021 bisogna assolutamente allocare maggiori risorse con una dotazione minima di 500.000 euro, anche per potenziare l’azione delle guardie volontarie venatorie”. Lo dichiara il consigliere regionale Matteo Piloni, capodelegazione dem in commissione Agricoltura.