Calcio a 5: partenza col botto per New Vidi e Under 19; serie B ko in Coppa Italia

È stata una partenza col botto quella del 2020: New Vidi e Under 19 fanno registrare vittorie importantissime per la classifica e per i prossimi impegni. La formazione di Serie C2 si impone con una prestazione convincente e autoritaria sul Carugate: nonostante la miglior partenza ospite, confermata dallo 0-1, i cremaschi reagiscono alla grande e vincono in rimonta. I tre punti portano la firma di Vanelli, Citrino, Calzavacca e Piantelli, che vanificano il gol del Carugate nel finale. Il 4-2 rappresenta un successo prezioso per come è maturato: recuperando lo svantaggio, difendendo con la mentalità giusta e pungendo nelle occasioni importanti.
Saranno queste le caratteristiche richieste da mister Serina per la trasferta sul campo del Cassina Calcio: stasera alle ore 21.45, il kick-off del match potrebbe lanciare ulteriormente i rossoblù nella zona playoff.

Prosegue allo stesso modo la rincorsa dell’Under 19, che vuole provare a insidiare la vetta. Il successo ottenuto sulla Selecao Libertas, che nel girone d’andata si era imposta sui cremaschi di mister Ghezzi, vale oro: una gara tutt’altro che scontata, in cui a spostare l’ago della bilancia ci ha pensato bomber Poggi. La prestazione di tutta la squadra, capace di riprendersi dopo il parziale shock di 0-3 e rientrare in partita prima dell’intervallo, ha visto Poggi esaltarsi e mettere a referto tutte le 6 reti del successo per 6-4: da segnalare un gol al volo da applausi, che ha ricordato la perla di Totti a “Marassi”. Ora la testa vola al big match di Domenica 19 Gennaio: alle ore 11 l’Under 19 del Vidi si giocherà lo scontro diretto sul campo della capolista San Carlo Sport. A Milano per sognare!

Inizia con un ko, invece, il 2020 della prima squadra di Serie B: impegnata in Coppa Italia, la formazione di mister De Ieso incappa nel ko per 8-3, maturato tutto nella ripresa, sul campo dell’Elledì Carmagnola. La trasferta piemontese si conferma un tabù per i cremaschi, arrivati però al match decimati da infortuni e squalifiche. Il penalty trasformato da Tosetti porta avanti il Vidi, che mantiene lo 0-1 sino a 2 minuti dall’intervallo, quando il Carmagnola trova l’1-1 con cui si rientra negli spogliatoi. Decisivo il break in avvio di ripresa: i locali allungano sul 4-1 e spaccano in due la gara. La doppietta di Maietti sembra riaprire il match, ma dopo il 4-3 sono nuovamente i padroni di casa a prendere il largo, mentre i rossoblù colpiscono due pali. Il ko e l’eliminazione dalla competizione lasciano un po’ di amarezza in casa Vidi, ma la priorità è certamente quella di ritrovare il miglior smalto in vista della corsa salvezza in campionato. Ora il turno di riposo per ricaricare ulteriormente le batterie e poi pronti a un 2020 di grandi sfide!