I ragazzi di Montodine, Credera, Casaletto Ceredano e Moscazzano in Regione

Foto di gruppo in Regione: i ragazzi con docenti, sindaci e il consigliere Piloni

Educazione civica e impegno politico-amministrativo “in diretta” per gli alunni delle quinte elementari delle scuole di Montodine, Credera, Casaletto Ceredano e Moscazzano che, la mattina di lunedì 2 dicembre, sono stati ospiti a Milano nel palazzo di Regione Lombardia. Accompagnati dal gruppo di insegnanti e da sindaci e amministratori dei loro Comuni, i ragazzi sono stati accolti dal consigliere regionale cremasco Matteo Piloni che li guidati alla scoperta del’Ente regionale, per poi illustrare loro il funzionamento di una seduta consigliare.
I giovanissimi alunni, seduti nell’aula “cuore” dell’attività politica lombarda, hanno ascoltato con attenzione e hanno così vissuto “un giorno da consiglieri” simulando pure una riunione: tra le loro richieste la posa della Casa dell’acqua in ogni paese, il fotovoltaico sulle scuole e un fondo di solidarietà per i bimbi bisognosi.
L’iniziativa, non nuova per la Regione che è sempre disponibile a questi incontri, rientra in un preciso impegno della scuola per preparare i cittadini del domani.