Crema – Controlli aree sensibili e nodi stradali, Cc in campo

Il controllo svolto dai Carabinieri al Campo di Marte

Al fine di garantire una migliore e reale percezione di sicurezza, per tutto il pomeriggio di ieri e fino a sera, i Carabinieri del Ciomando Compagnia di Crema, con la collaborazione dei colleghi del nucleo Intervento Operativo di Milano, hanno svolto un servizio di controllo nelle aree definite ‘sensibili’ della città e presso i principali nodi stradali. “Intervento – spiega il maggiore dell’Arma Giancarlo Carraro – che sarà ripetuto anche nel prossimo fine settimana, al fine di contenere le esuberanze comportamentali che investono la cd. movida cremasca (abusi di sostanze alcoliche/psicotrope, guide pericolose sotto l’effetto di sostanze proibite, danneggiamenti, risse, ecc…). Nell’arco del servizio sono state controllate diverse persone e tra queste alcune sono state allontanate dalle panchine poiché oziavano in maniera molesta, disturbando alcune persone anziane e mamme con i bambini che si vedevano costrette ad andare via dal parco”.

I militari hanno effettuato anche perquisizioni personali. Nelle disponibilità di uno straniero è stata rinvenuta una dose di hashish detenuta per uso personale. L’uomo, dopo essere stato accompagnato in caserma, è stato segnalato in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura.