IL “SABATO DI CREMANUOVA”

Il “Sabato di Cremanuova” – con il tradizionale appuntamento del secondo sabato del mese – saluta l'arrivo dell'autunno. Una programmazione che è in piena sintonia con il meteo e con l'abbassamento delle temperature di questi ultimi giorni.
Animatori della giornata sono i commercianti di Piazza Fulcheria, la Confcommercio e i ragazzi dell'oratorio.
“Abbiamo pensato a un programma speciale, proprio per festeggiare il traguardo del decimo evento qui a Crema Nuova. Un appuntamento – sottolinea Graziano Bossi, vice presidente dell'associazione con delega sull'area cremasca – che, in quasi due anni di impegno, ha saputo crescere, coinvolgere tutte le forze del nostro quartiere e diventare un patrimonio di tutta la città.”
“Come Confcommercio – aggiunge – abbiamo scelto di inserire in 'Io Compro a Crema' tutti gli eventi di promozione delle imprese e del territorio. Abbiamo creduto, sin dalla prima ora, nel progetto di Piazza Fulcheria che rappresenta una sinergia importante tra operatori e Associazione.”
La “festa” di questo mese è, dunque, dedicata ai colori e ai sapore dell'autunno. Una stagione che si apprezza sulla tavola e che i commercianti celebrano con un piatto tradizionale della bassa padana ma anche tipicamente cremasco: i “salamì con i fazulì da l'òc con cudèghe”. Una ricetta che tradizionalmente coincide con l'uccisione del maiale. Il menù da gustare a Crema Nuova è arricchito inoltre dai tortelli cremaschi, da quelli di zucca alla mantovana, e da stinco con polenta. Prelibatezze da assaporare con la degustazione – a cura della scuola di Agraria – del vino cremasco.
Non mancano (per la gioia dei bambini) i mestieri dell'autunno, come la spremitura dell'uva con i piedi.
Nel “Sabato” di piazza Fulcheria c'è spazio anche per i giochi: da quelli più tradizionali a quelli più moderni. Coordinatori della animazione sono i ragazzi dell'oratorio che hanno organizzato la caccia al tesoro e un mini torneo di pokemon, il mercatino.
Nel programma trovano spazio anche l'esposizione degli hobbisti e dell'antiquariato, lo street art by stone, l'esibizione di danza della scuola d di danza Us Acli di Madignano.
Inoltre alle 21, presso il cinema teatro, la Compagnia del Santuario porterà in scena la commedia dialettale “Gran finale 2.0”. Entrata a offerta libera.
Nel “Sabato di Cremanuova” non manca la solidarietà. Durante la giornata sarà organizzata la raccolta di abbigliamento e generi di prima necessità a cura del Gruppo parrocchiale del Sacro Cuore di Crema Nuova per aiutare i meno fortunati.