“RELIGIONI E DIPLOMAZIA”

In occasione del 20° di fondazione, l'Associazione Internazionale Carità Politica – fondata da Alfredo Luciani, una vita spesa nel dialogo con culture politiche “altre”, in particolare di matrice socialista, e riconosciuta dalla Santa Sede “di diritto pontificio” – ha organizzato a Roma il convegno “Religioni e diplomazia”. All'incontro hanno partecipato il card. Kurt Koch, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei cristiani; Mons. Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Silvano Maria Tomasi, membro del Pontifico Consiglio della Giustizia e della Pace; padre Gabriele Bentoglio, sottosegretario del Pontifico Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti; e gli ambasciatori accreditati presso la Santa Sede di Russia, Argentina, Turchia, Slovacchia, Ungheria, Borsnia-Erzegovina, Camerun, Slovenia e Monaco.
Il convegno ha avuto come obbiettivo principale quello di riflettere sulla urgente necessità di conoscere e valutare con esattezza le cause per cui ci troviamo a vivere in una società non riconciliata. Dove persistono le contraddizioni di carattere socio-economico, le minacce della violenza e del terrorismo, la precarietà delle strutture pubbliche, la fatica di costruire l'Europa, i rischi per la pace internazionale, il dramma della fame nel mondo.
In sostanza il convegno ha invitato ad assumere con decisione la carità come “metodo” d'approccio alle persone e alla società. Su questa frontiera pare doveroso ricordare un detto di Pio XI: “La carità o è politica o non è”.
La carità, pur tra mille difficoltà può veramente fondare una diversa cultura dei rapporti umani, alternativa tanto all'individualismo esasperato quando alla massificazione alienante. È la carità che illumina i cambiamenti personali, di gruppo, di comunità.
A questo prestigioso e importante evento hanno partecipato anche tre rappresentanti dell'International Police Association – il dottor Andrea Wehrmüller vice presidente dell'Ipa Svizzera, il dottor Diego Trolese presidente nazionale dell'Ipa Italia e Vincenzo Perotti della sezione di Crema – i quali hanno illustrato il valore e gli scopi di questa nobile Associazione che sono molto vicini a quelli di Carità Politica.
(Nella foto, da sinistra: mons. Paul Richard Gallagher, il prof. Alfredo Luciani, Diego Trolese, Andrea Wehrmüller e Vincenzo Perotti)