Cremona – Sbarre alzate ai passaggi a livello mentre passano i treni, la Procura raccoglie informazioni

La Procura della Repubblica di Cremona sta lavorando per acquisire informazioni, verosimilmente utili a valutare l’apertura di un fascicolo di indagine, in merito agli episodi verificatisi nelle ultime settimane legati al mancato abbassamento delle sbarre dei passaggi a livello al transito di convogli. Situazioni che hanno interessato le linee Mantova-Cremona-Codogno e Cremona-Crema-Treviglio. Grumello, Malagnino, Casalbuttano, Pizzighettone e Cremosano le località dove, recentemente, si sono verificati i disservizi che solo per buona sorte non hanno provocato sinistri tra treni di passaggio e auto che attraversavano la linea. Purtroppo così non è stato il 15 agosto all’altezza del passaggio a livello tra Maleo e Codogno dove una giovane pizzighettonese ha trovato la morte venendo travolta con la sua auto da un treno. Le sbarre, anche in quel caso, non si erano abbassate.