Sport, ricerca e solidarietà. Aperunning: gran festa per il 10° anniversario

La partenza del 10° Aperunning

Slittato un mese più in là rispetto alle precedenti edizioni, a causa dello sfortunato meteo di giugno, non è mancato neanche quest’anno l’atteso e sempre gradito appuntamento con l’Aperunning, organizzato dall’omonima associazione con il supporto prezioso degli sponsor e il patrocinio del Comune di Crema. Coinvolta anche l’associazione Crema Live Heart.

Decimo anniversario

Si è trattato di un evento speciale in quanto la 10 km con Daniele ha festeggiato il decimo anniversario. Sotto il Torrazzo, in piazza Duomo, presenti al via circa 350 tra appassionati di podismo, corridori, marciatori o chi semplicemente voleva percorrere una delle due distanze disponibili camminando.

Il percorso

Era infatti possibile scegliere tra i 5 e i 10 km di percorrenza in un tragitto che, partendo da piazza Duomo, si sviluppava verso piazza Garibaldi, fino ad attraversare il ponte Cadorna, il locale Zanzibar e poi fare ritorno dal ponte sul canale Vacchelli per quanto riguarda la 5 km, mentre la 10 km si snodava fino alle Garzide prima di fare ritorno anch’essa presso il ponte del canale Vacchelli passando per la ciclabile che collega Crema a Offanengo. Prima del via, i ringraziamenti di Ilaria Grassani, responsabile territoriale del gruppo volontari Rett, e l’Inno di Mameli cantato da Francesca Balistrieri e suonato da Sara Manzoni (clarinetto) e Gianni Satta (tromba e flicorno). Presente anche il sindaco Fabio Bergamaschi, che ha retto il nastro della partenza assieme alla mamma di Daniele, omaggiata poco prima con un mazzo di fiori.

Supporto all’Aibws

Come ogni anno i fondi raccolti dalla manifestazione vengono destinati al supporto di un’associazione benefica del territorio: quest’anno andranno all’Associazione Italiana Sindrome di Beckwith-Wiedemann (Aibws), malattia da iperaccrescimento che può essere caratterizzata da eccesso di crescita, ingrossamento della lingua e difetti della parete addominale. Correre per fare del bene: anche quest’anno obiettivo raggiunto da Aperunning Asd, e alla fine della corsa il consueto aperitivo in piazza Duomo.

Mascotte e sindaco Fabio Bergamaschi con i corridori dietro al nastro di partenza