Castelleone. Elezioni, domani il confronto tra i candidati

Si torna alle urne anche a Castelleone. L’8 e il 9 giugno i castelleonesi dovranno scegliere chi governerà la città per i prossimi cinque anni. Tre le liste in corsa: quella che ha guidato il Comune negli ultimi 10 anni (Fare Castelleone) che candida l’attuale vicesindaco Federico Marchesi (braccio destro del primo cittadino Pietro Fiori, che ha deciso di non ricandidarsi per il terzo mandato), quella che ha unito le anime del centrodestra (Centrodestra per Castelleone) con l’ex assessore provinciale Mario Gazzoli come cavallo di razza e la lista che pesca nel bacino del centrosinistra (Castelleone Futura) al cui timone troviamo il professore/allenatore Fiorenzo Albertini. I tre candidati si troveranno faccia a faccia domani, lunedì 3 giugno, alle ore 21 nel cortile di Palazzo Brunenghi (in caso di maltempo in Sala Leone) per un confronto elettorale promosso dalla nostra testata.
La serata vuole dar modo all’elettorato di cogliere le differenze, marcate o appena accennate, tra i programmi dei tre gruppi e nell’idea di città e territorio che i candidati sindaco hanno. Incalzati dalle domande del moderatore, il giornalista de Il Nuovo Torrazzo Bruno Tiberi, in un sereno e chiaro contradditorio, Gazzoli, Albertini e Marchesi avranno modo di dibattere e confrontarsi sui diversi temi che riguardano il borgo e una buona amministrazione: sicurezza, welfare, territorio, conti pubblici, opere, cultura etc. A pochi giorni dal voto, per i castelleonesi un’ottima opportunità di approfondire anche quanto non è scritto nei programmi.