Ombriano. “Ombrianville” pronta a stupire tra novità e conferme

L’identità e la forza propulsiva del quartiere di Ombriano – che non è solo, con 6.000 residenti, la frazione più popolosa di Crema – si esaltano nell’ormai tradizionale manifestazione denominata Ombrianville. Evento curato e organizzato dal Comitato Commercianti ombrianese presieduto da Andrea Ogliari Badessi con il sostegno di Asvicom e il patrocinio del Comune di Crema.  La kermesse – che sarà realtà domani, domenica 26 maggio, dalle ore 10 alle 24 – è stata presentata martedì mattina presso la sede di Sistema Impresa-Asvicom Cremona di via Olivetti.

Musica dal vivo, fashion e animazione, bancarelle, street food, esposizione di auto e moto, mostre e spazio giochi per i più piccoli le attrazioni principali dell’appuntamento, che porta con sé un ricco calendario di proposte. Ombrianville è un format di successo capace di attrarre moltissimi visitatori. Lo ha confermato anche l’assessore al Commercio Franco Bordo in conferenza: “Va detto, questa iniziativa è un unicum nel panorama cittadino. Ciò grazie al Comitato Commercianti, tante attività che, unite, diventano protagoniste. Senza di voi – ha detto a Ogliari Badessi e collaboratori – questo evento, tra i più apprezzati della città, non sarebbe possibile. Tanti visitatori arrivano ogni anno in questo che è anche il quartiere con il più alto numero di attività”. Peraltro molto propositive. L’assessore ha assicurato che “le richieste di cura della frazione sono arrivate in Giunta e le terremo in considerazione. Intanto sabato sperimenteremo qui la nuova macchina che spazza e aspira i rifiuti”.

“Socialità diffusa”

Ancora una volta i commercianti e gli imprenditori di Ombriano si sono messi in gioco per farsi conoscere e per ricreare un evento di “socialità diffusa” in varie zone del centro abitato, chiuso al traffico per l’occasione. “Dopo il successo dello scorso anno, l’evento è sempre più importante con iniziative confermate e tante novità – ha dichiarato il presidente del Comitato Commercianti –. L’obiettivo è colonizzare sempre più il quartiere e creare sinergie positive”. Ombrianville 2024 prevede dunque dj set, spazi drink&food con varietà di prodotti e menù, spettacoli di ballo, sfilate, sconti speciali e “fuori tutto” in molti negozi, mostre fotografiche, gonfiabili, laboratori per i bambini, concerti per tutti i gusti, con il rinnovato coinvlgimento dell’oratorio con diverse iniziative. Non mancheranno ovviamente, come sempre, le bancarelle di hobbisti e ambulanti di ogni genere tra viale Europa e via Pandino, ma anche in via Da Ceri e via Marinelli. Pagina speciale sul nostro settimanale in edicola.