Droga. 33enne in manette, aveva droga per lo spaccio

La droga posta sotto sequestro

Non si ferma l’attività di contrasto alla vendita e all’uso di droga da parte dei Carabinieri, che ha consentito di portare a termine una nuova operazione di servizio con il sequestro di due etti di droga e di un bilancino elettronico. I fatti risalgono alla mattina del 14 maggio qusndo un 33enne è finito in manette per la detenzione di marijuana a fini di spaccio.

Controllo e sospetti

“Quella mattina, verso le 08.30 – spiegano dal Comando provinciale dell’Arma – i militari hanno controllato a Salvirola un uomo alla guida della sua auto. Ritenendo che il 33enne potesse essere di interesse, lo hanno perquisito, controllando anche la sua auto, senza trovare nulla. In seguito, hanno deciso di perquisire la sua abitazione. Qui, hanno passato alla lente le varie stanze dove hanno trovato 4 barattoli in vetro e una bustina contenenti quasi 200 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, altri barattoli con tracce di marijuana e dei fogli sui quali erano indicate precedenti pesature e la qualità della marijuana. Tutto è stato sequestrato”.

Il 33enne è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di droga e accompagnato presso la caserma di Crema. Successivamente, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida svolta nella mattinata odierna, 15 maggio, e conclusa con la convalida dell’atto e il rinvio dell’udienza al prossimo mese di settembre. Nell’attesa l’uomo è stato rimesso in libertà.