Rivolta. Pro Loco e Parco insieme per il territorio

Insieme per elaborare nuove proposte. In quest’ottica, in questo mese di marzo, “il Consiglio di gestione del Parco Adda Sud e il Comitato direttivo dell’associazione Pro Loco Asp di Rivolta d’Adda hanno siglato una convenzione, per migliorare la fruizione turistica del Parco Adda Sud e sostenere tutte le forme di tutela della natura e quella ambientale”.
“L’impegno del Parco Adda Sud e della Pro Loco di Rivolta d’Adda è quello di lavorare congiuntamente a nuove progettualità”, si ricava dal comunicato stampa diramato dalla Pro Loco rivoltana, che evidenzia: “Parco Regionale Adda Sud ha lo scopo di tutelare e valorizzare le risorse ambientali e paesistiche del suo territorio, area protetta classificata quale parco fluviale e agricolo, mediante gestione, progettazione e realizzazione del Parco stesso, nonché per la fornitura al pubblico dei servizi ambientali: tra l’altro, deve sviluppare iniziative di fruizione sociale e turistico-ricreative”.
L’intesa raggiunta, come osserva il presidente dell’associazione rivoltana Giuseppe Strepparola, “vuole rappresentare un passo fondamentale di un percorso, in parte, già avviato dai due Enti, in chiave di sensibilizzazione ambientale e azioni concrete che verranno migliorate per la salvaguardia ambientale e la conseguente promozione del nostro territorio”.
Strepparola aggiunge con una punta di orgoglio che “questo è uno dei primi atti che vedono coinvolte, in Regione Lombardia, un Parco Regionale e una Pro Loco, quella, di Rivolta d’Adda”.