Pianengo. Furto al bar dell’oratorio, denunciati 4 minori

Foto di repertorio

A luglio, il furto a danno del bar dell’oratorio di Pianengo. Sei mesi dopo, l’identificazione da parte dei Carabinieri della stazione di Crema dei presunti responsabili. Guai seri per quattro minori, due dei quali con precedenti di polizia a carico, che dovranno rispondere del colpo.

L’indagine era partita a seguito della denuncia presentata dal presidente dell’associazione che gestisce la struttura, il quale aveva riferito che quella notte qualcuno era entrato nel bar dell’oratorio attraverso le finestre lasciate aperte e aveva trafugato prodotti alimentari, diverse monete e una cassaforte contenente alcune migliaia di euro. Il gestore aveva anche consegnato le immagini dell’impianto di videosorveglianza dalle quali era stato possibile vedere l’intera azione, commessa da più giovani.

I militari hanno avviato le indagini, acquisendo informazioni sul furto e individuando dei testimoni in grado di fornire notizie utili sulla vicenda. Dalla visione dei filmati sono riusciti a individuare quattro dei presunti autori del fatto che sono stati denunciati per furto aggravato in concorso e affidati ai genitori i quali, convocati in caserma, sono venuti a conoscenza di quanto commesso dai figli.