Linea Gestioni si unisce ad Aprica per ottimizzare i servizi ambientali

Linea Gestioni, società di servizi ambientali del Gruppo A2A che serve i territori di
Cremona, Crema, Lodi e parte della provincia di Brescia (Franciacorta e Bassa bresciana occidentale) dal 31 dicembre si unirà ad Aprica. Aprica, società parte del Gruppo, gestisce la raccolta dei rifiuti, la pulizia delle strade e tutti i servizi essenziali
per l’ambiente e il decoro urbano in diverse province del nord Italia, tra cui Brescia, Bergamo, Como e Genova. “La fusione delle due società permetterà di accorpare le attività in un’unica realtà per la gestione dei servizi di raccolta e igiene del suolo in territori fra loro vicini, mettendo a sistema le migliori pratiche per un’ottimizzazione delle attività operative e tecniche. Con l’obiettivo di valorizzare le migliori competenze aziendali, questa scelta mira a consolidare ulteriormente i legami con le diverse comunità locali, riaffermando l’impegno del Gruppo A2A con i territori in cui opera”, si legge nella nota stampa.

Preservati i livelli occupazionali esistenti

L’operazione, inoltre, preserva i livelli occupazionali esistenti, garantendo continuità e stabilità anche attraverso il mantenimento dei presidi operativi territoriali attuali. Allo stesso modo, i servizi erogati ai cittadini resteranno invariati, senza subire cambiamenti. L’unione di Linea Gestioni ad Aprica sarà accompagnata da una campagna di comunicazione, online e offline, e dalle attività di consegna a domicilio – laddove prevista – dei consueti calendari per la raccolta differenziata, al fine di fornire a tutta la cittadinanza informazioni dettagliate sulle attività svolte dall’azienda sul territorio. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito www.apricaspa.it.