Offanengo. Danni alla rotatoria, scovato il responsabile

Sabato 18 novembre, nel corso della notte, un’autovettura ha provocato ingenti danni alle infrastrutture stradali alla rotatoria Chromavis lungo la SP 235 che sono di proprietà̀ comunale. Il danno a carico delle casse del Comune di Offanengo ammonta a circa 8.000 euro, imputabili al veicolo che ha cagionato l’incidente se non fosse che il conducente ha pensato di fuggire dopo l’accaduto. Forse l’automobilista pensava che l’oscurità fosse sua complice, tuttavia la Polizia Locale l’ha rintracciato e ha dato seguito agli accertamenti di rito. Si tratta di un residente a Pianengo al quale glia genti sono arrivati grazie alle telecamere di videosorveglianza e ai varchi elettronici.

Comportamento inaccettabile
Soddisfatto Daniel Bressan Vicesindaco del Comune di Offanengo: “Mi congratulo con la Polizia Locale Intercomunale per l’ottimo lavoro svolto. I danni sono ingenti soprattutto sull’infrastruttura di illuminazione che è a carico del nostro Comune e che in questi giorni stiamo ripristinando. Rileviamo purtroppo il comportamento inaccettabile da parte di chi danneggia e poi spera di lasciare a carico della comunità le conseguenze del sinistro da lui provocato. Fortunatamente, anche grazie al materiale tecnologico di cui abbiamo dotato il Corpo, si è risalito a chi ha causato il danno, e questo ci dà un ulteriore segnale per proseguire con gli investimenti in sorveglianza che stiamo operando”.