“Ombrianville 2023” pronto a stupire

Per un giorno Ombriano sarà la capitale di Crema! Domani, domenica 28 maggio, infatti, da mattina a sera (ore 10-24) le sue strade e le sue piazze traboccheranno di arte, moda, cibo, musica, cultura, auto, moto, giochi, divertimento e chi più ne ha ne metta grazie a Ombrianville. All’opera numerosissimi espositori e negozianti riuniti sotto l’attivissimo Comitato Commercianti (presieduto da Andrea Ogliari Badessi), costola di Asvicom Cremona. Il Comune supporta e ha dato il patrocinio, Bossoni Automobili sponsorizza l’appuntamento. L’edizione 2023 dell’attesa manifestazione è stata presentata martedì nella sede di Sistema Impresa-Asvicom Cremona di via Olivetti.

Programma ampio

A illustrare sommariamente il programma, ancor più ricco che in passato, ci ha pensato lo stesso Ogliari Badessi ricordando, comunque, che, grazie all’app ufficiale Ombrianville, si può rimanere aggiornati in tempo reale su eventi, iniziative e menù di questa incredibile giornata. “Nemmeno io credevo che Ombriano potesse sviluppare un evento in grado di crescere così nel tempo. Agli esordi eravamo in quattro, oggi ci sono circa 25 attività coinvolte e tantissimi standisti da fuori. La manifestazione nasce per fare rete tra le realtà commerciali e regalare alla città una giornata speciale. Siamo molto contenti del programma 2023, vi aspettiamo numerosi”. Il meteo promette bene.

Inaugurazione domani a 10.30

Ombrianville 2023, che sarà inaugurata domani alle 10.30 all’altezza del negozio Che 48, prevede: musica dal vivo, spazi drink&food con ottima varietà di prodotti, bancarelle artigianali lungo le vie principali del quartiere, giochi gonfiabili e pesca di beneficenza, mostre fotografiche e di pittura, visite guidate alla chiesa restaurata, concerti di vario genere, arte circense, raduni di auto e moto e tanto sport. Non mancheranno un ring da wrestling con un’esibizione a sorpresa del personaggio televisivo e cantante Alessandro Bosio (verso le 18.30) e la classica sfilata di moda alle 16.30 in piazza d’Andrea.
Anche quest’anno, come detto, l’evento è accompagnato dal lancio di un’app gratuita dedicata che la società Cutowl ha realizzato come proprio contributo alla manifestazione.