Buche. Alcune vie non comprese nel piano asfaltaure necessitano d’intervento

Da anni, puntuale, circa ogni tre mesi, questa buca in via Pasubio si ripresenta, creando pericolo a ciclisti e autovetture. L’intera arteria, invero, come altre di Crema (via Dogali, via Boschetto, solo per fare due esempi) è falcidiata di sconnessioni e rappezzi malandati. In più è in corso la posa della fibra e, purtroppo, sappiamo come.
Eppure nell’elenco del progetto di manutenzione straordinaria delle strade comunali per il 2023 (da 362.000 euro) le vie citate non sono comprese. La speranza è che presto s’intervenga anche qui. Intanto urge l’ennesimo rappezzo.