Crema. Ruba 10 lattine di birra. 47enne identificata e denunciata per rapina impropria

Forze dell'ordine
Foto di repertorio

I Carabinieri della Stazione di Crema hanno identificato e denunciato in stato di libertà una cittadina italiana, di 47 anni, con precedenti di polizia specifici, per rapina impropria commessa presso un supermercato della cittadina lo scorso 6 dicembre.

I fatti

Nel pomeriggio del 6 dicembre la donna aveva rubato da uno scaffale 10 lattine di birra che nascondeva all’interno di uno zaino che portava in spalla. Giunta nei pressi delle casse, è uscita senza pagare, ma il suo atteggiamento sospetto è stato notato da un addetto alla sicurezza, che l’ha fermata per un controllo. I
mmediatamente ne è nata dapprima una discussione e successivamente una colluttazione con spintoni all’indirizzo dell’addetto alla sicurezza. La donna si è allontanata, ma l’operatore è riuscito a recuperare la refurtiva.

Riconoscimento e denuncia per rapina impropria

A seguito della visione delle immagini di videosorveglianza del supermercato i militari hanno riconosciuto la donna, già nota, e quindi l’hanno deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cremona, per rapina impropria.