Castelleone. Un giovane denunciato per detenzione di droga e appropriazione indebita di autovettura

Foto di repertorio

I Carabinieri della Stazione di Castelleone hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e “hashish” e appropriazione indebita di un’autovettura, un 33enne marocchino, residente in provincia.

I fatti

La sera del 17 gennaio scorso i militari di pattuglia hanno notato un’autovettura Fiat Panda che percorreva la SP 169 nel Comune di Credera Rubbiano con alla guida un uomo. L’autista alla vista della pattuglia ha cambiato strada, ma è stato immediatamente seguito e bloccato. Il veicolo è risultato nella banca dati delle forze di polizia “da ricercare” per appropriazione indebita, reato denunciato dal proprietario presso il Comando Carabinieri di Cremona.

Percuisito e denunciato

Il cittadino straniero, gravato da numerosi precedenti penali per violazione della legge sugli stupefacenti, è stato così condotto in Caserma. Qui, durante la perquisizione veicolare e personale, sono rinvenuti e sequestrati 4 grammi circa di cocaina e 2 grammi di hashish, nonché due bilancini di precisione, materiale e strumenti per il confezionamento, 260 euro in contanti e due telefoni cellulari. L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.