Anffas Crema. “Tombol-Nata”, bingo per ricordare Natalina

Una giornata speciale per ricordare alcuni dei nostri ragazzi con disabilità che non ci sono più, semplicemente partecipando insieme a una tombola. Non una qualsiasi: la nostra Tombol- Nata”. Per la presidente di Anffas Crema Aps Daniela Martinenghi, l’evento in programma domenica 15 gennaio alle ore 15 nella sala Alessandrini “è una bella riconferma, un meraviglioso momento per la cittadinanza e per offrire occasioni concrete di inclusione sociale alle persone con disabilità”.

Donare sorrisi

L’obiettivo è “donare sorrisi a chiunque voglia conoscere la nostra associazione e ricordare Natalina, alla quale è intitolata la manifestazione e poi Paolo, Gianfranco, Caterina, Mariella, Dino, Walter, Anna, persone con disabilità che hanno trascorso parte della loro vita nei servizi della nostra associazione. Persone sempre pronte a illuminare le giornate con un sorriso”.

Premi e rinfresco

Con questo spirito, la “Tombol-Nata”, che per l’occasione verrà condotta da Marco Gipponi, vuole diffondere sorrisi “dopo un periodo così complicato”. La distribuzione delle cartelle inizierà alle ore 14.30. “Chiediamo a tutti di arrivare con anticipo per una migliore organizzazione dell’iniziativa. A seguire gli amici del Gruppo Olimpia non faranno mancare un bel rinfresco”. Il ricavato della manifestazione servirà a sostenere i servizi Anffas.