Regione Lombardia. Fondi per i Combattenti

Regione Lombardia ha destinato 150.000 euro alle associazioni combattentistiche, d’Arma e delle Forze dell’Ordine, riconosciute a livello nazionale e operanti in Lombardia, per il 2023. Somme che dovranno essere utilizzate per promuovere la funzione sociale, culturale ed educativa e la cultura della sicurezza. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Romano La Russa.
Dal Pirellone la pubblicazione dei bandi specifici per la realizzazione di progetti. Nella delibera sono indicati i criteri dell’avviso che dovranno essere approvati dalla Commissione competente del Consiglio regionale.
“Le iniziative realizzate negli anni dalle associazioni combattentistiche, d’Arma e delle Forze dell’Ordine – dichiara l’assessore La Russa – hanno avuto una grande valenza sociale. Numerosi sono stati gli incontri sui territori con i cittadini per promuovere la cultura della sicurezza. Iniziative che devono necessariamente essere replicate. Per questo continuiamo a sostenere concretamente le varie associazioni”.
Anche in territorio provinciale sono numerose le associazioni combattentistiche e d’Arma che svolgono una funzione sociale imprescindibile a favore delle comunità in cui operano. Idee e progetti non mancano. Alla Regione il compito di valutarli.