Industriali Cremona verso l’Assemblea Generale: “Transizione al futuro”

Tutto è pronto per domani, martedì 8 novembre (dalle ore 10), quando a CremonaFiere si terrà l’annuale Assemblea Generale dell’Associazione Industriali di Cremona, dal titolo Transizione al futuro. Per gli imprenditori, in un momento piuttosto delicato, una preziosa occasione di ritrovo e analisi. “Il nostro grande evento vuole essere un momento di aggregazione e condivisione: ci teniamo molto. Di ‘transizione’ se ne parla a vari livelli, ma ci dobbiamo sicuramente preparare a un cambiamento, che è e sarà epocale. E dobbiamo farlo nell’ottica che piace a noi, ovvero quella di ‘guardare lontano’ con una visione di medio e lungo periodo”, afferma il presidente di Confindustria Cremona, Stefano Allegri.

Ospiti di calibro

“Grande attenzione ai temi dell’energia, dell’inflazione e non solo. E lo faremo con ospiti illustri: da un lato l’ottica di Paolo Scaroni, Deputy e Chairman Rothschild and Co, ma anche presidente dell’Ac Milan e della Giuliani Farmaceutici, nonché professore di Geopolitica dell’energia all’Università Bocconi e, in precedenza, nella posizione di amministratore delegato presso Eni, multinazionale italiana del petrolio e del gas, ed Enel, la seconda utility al mondo per capitalizzazione; dall’altro la visione del filosofo Umberto Galimberti, accademico e psicanalista. Saranno e saremo accompagnati dalla giornalista di Class Cnbc Jole Saggese”, spiega il numero uno degli industriali.

“Più saremo più forte sarà la nostra voce”

C’è attesa per entrambe le testimonianze, in particolare per l’intervento del filosofo Galimberti, psicoanalista, ma anche giornalista de La Repubblica. Nato a Monza nel 1942, è stato dal 1976 professore incaricato di Antropologia Culturale e dal 1983 professore associato di Filosofia della Storia. Dal 1999, invece, è professore ordinario all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Dal 1985 membro ordinario dell’International Association for Analytical Psychology. Imprese, situazione economica, situazione energetica e inflazione. Questi saranno poi i principali argomenti della giornata.
“Caro collega, cara collega, ti chiedo di non mancare perché più saremo, più forte sarà la nostra voce”, ha scritto in questi gironi il presidente Allegri sui social. Noi del Torrazzo ci saremo.