Pari opportunità. Progetto “Girls in Stem” pronto al via

Nel programma di mandato dell’amministrazione comunale sono inseriti diversi progetti finalizzati all’empowerment femminile. Uno di questi, Girls in Stem, salperà venerdì 11 e sabato 12 novembre presso il Centro Culturale Sant’Agostino (sala Pietro Da Cemmo). Mira a promuovere attività di formazione, informazione e orientamento, anche scolastico, che avvicinino le ragazze alle carriere nell’ambito scientifico dove – è cosa nota – si registra una carenza per diversi fattori.

Importante relatrice

Per organizzare il progetto e questo primo evento, l’assessorato alle Pari Opportunità retto da Emanuela Nchetti ha collaborato con Ipazia, associazione culturale per la divulgazione scientifica fondata nel 2016 da tre docenti Stem dell’I.I.S. Racchetti-Da Vinci: professoresse Camilla Cervi (presidente), Elena Ferrari (tesoriera) e Rosalba Zappia. Entrambi gli incontri saranno tenuti dalla dott.ssa Catalina Curceanu, fisica di fama internazionale, lead researcher dei Laboratori Infn di Frascati, membro del Foundational Questions Institute e divulgatrice del progetto europeo Strong 2020. L’iniziativa gode del patrocinio della consigliera di Parità della Provincia di Cremona, dott.ssa Cristina Pugnoli.

Due interessanti incontri

Il primo appuntamento (aperto alla cittadinanza) sarà, dunque, venerdì prossimo 11 novembre alle ore 21 sul tema Poker di Nobel per la Fisica al femminile.
Sabato 12 novembre, stessa sede, ma alle ore 10.30, ecco invece La scienza è per tutte!, incontro per le scuole, ma aperto a chiunque. Interverranno studenti del Racchetti-Da Vinci, con invito anche ai colleghi del Galilei, del Pacioli “Sportivo” e dello Scientifico Dante Alighieri (non andando a scuola il sabato, però, i ragazzi parteciperanno liberamente). Leggi domani sulle nostre colonne l’articolo completo.