Mobilità sostenibile. Volantinaggio nelle scuole superiori, Giunta al lavoro

Tra le attività della Settimana Europea della Mobilità, ieri 22 settembre, c’era in programma anche il Car Free Day, la prima attività di sensibilizzazione dell’amministrazione comunale nelle scuole superiori cittadine. Prima perché – come ha assicurato l’assessore Franco Bordo – nel corso dell’anno seguiranno altre.
Così l’intera Giunta, con l’aiuto di alcuni consiglieri comunali (anche di minoranza) e di membri della delegazione Fiab di Crema, hanno distribuito fuori dagli istituti scolastici un significativo volantino sulla mobilità sostenibile (uso della bicicletta e dei mezzi pubblici per gli spostamenti casa-scuola). Peraltro tutti gli amministratori del territorio erano invitati a partecipare a questo originale momento dedicato agli studenti e alle loro famiglie.

Per un nuovo stile di vita

“Il tema è lo stile di vita – ha commentato il sindaco Fabio Bergamaschi impegnato al “Pacioli” con la consigliera Camilla Ballini –. Dalle 7.30 abbiamo volantinato promuovendo l’uso della bicicletta, che in città, tra l’altro, permette spostamenti più rapidi e certamente meno inquinanti, a beneficio di tutti. L’obiettivo è spostare il paradigma delle scelte dei ragazzi verso la sostenibilità. Ciascuno nel suo piccolo può fare molto”. Il volantinaggio all’ingresso delle scuole superiori è andato bene e la collaborazione di tutte le forze politiche, come assicura Bergamaschi, “ha dato più forza a un messaggio di progresso in cui tutti dobbiamo riconoscerci”. Qui sotto l’assessore alla cultura Giorgio Cardile con Ilaria Chiodo della lista Borghetti Sindaco.