Calcio femminile. Aria di derby, domenica al San Luigi Crema-Doverese

La formazione dell'AC Crema femminile

Domenica pomeriggio al San Luigi sarà derby. A confronto AC Crema e Doverese, le due formazioni cremasche impegnate in Eccellenza, che possono regalare e togliersi belle soddisfazioni.

L’impatto con la nuova stagione

Il fischio d’inizio è in programma alle 15.30, quando i due schieramenti metteranno in campo grande determinazione. Nelle prime due giornate di campionato la Doverese ha sempre conquistato l’intera posta (domenica ha calato il poker sul Brugherio, dopo il 3-0 rifilato al Cesano Boscone), mentre il Crema, sconfitta all’esordio tra le mura di casa, è reduce dal 2-2 sul campo della Cus Bicocca Milano.

Inizio calendario in salita per il Crema

La Doverese si presenta all’appuntamento con l’organico quasi al completo: mancano solo Vanessa Meraldi, infortunata ai legamenti, e il portiere Marta Marchesini. Il 4-0 di domenica porta le firme di Gatti, Seveso, Bosco e Amatulli. Per Marco Della Frera, responsabile del settore femminile dell’AC Crema, “il campionato è iniziato troppo presto, siamo ancora in rodaggio. Inoltre il calendario non ci dà una mano, nelle prime cinque partite affrontiamo tre delle squadre che vogliono puntare in alto, tra cui la Doverese, molto bene assortita. Speriamo di assistere ad un derby ricco di emozioni”.

Pareggio all’ultimo respiro con la Cus Bicocca

Domenica a Milano con la Cus Bicocca le nerobianche sono state costrette a inseguire due volte. Sotto dopo appena 5’, sono riuscite a rimettere le cose a posto al 30’ con Dossi. Nel secondo tempo hanno sfiorato il sorpasso due volte, ma è stata brava la saracinesca avversaria. Al 77’ nuovo vantaggio delle padrone di casa, agguantate all’88’ con una sventola dai 30 metri di Del Miglio.