Crema. Disturbano i passanti, scatta la denuncia

Crema
Il Comaando di Crema dei Carabinieri

Del divieto di fare ritorno nel Comune di Crema non si curano ma la loro presenza non passa inosservata e alla fina vengono denunciati. Protagonisti due cittadini italiani di 37 e 21 anni, con precedenti di Polizia a carico, deferiti dai Carabinieri della stazione di Montodine intervenuti in via Stazione dietro segnalazione di alcune persone infastidite dai comportamenti dei due. La pattuglia inviata sul posto dalla Centrale operativa dell’Arma di Crema ha effettuato i dovuti controlli “accertando che – spiegano dal Comando Provinciale dei Carabinieri – i due non potevano trovarsi a Crema a seguito della misura di prevenzione emessa nei loro confronti dal Questore di Cremona. A entrambi, infatti, era stato notificato il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune rispettivamente per due e tre anni, a partire dal luglio 2021 e dal mese in corso. Per questo motivo sono stati accompagnati in caserma e, tenuto conto che non hanno rispettato le prescrizioni impostegli e non hanno giustificato in modo valido la loro presenza sul posto, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria”.