Arti marziali. Sansica conquista la Coppa del Lazio di Sambo

Domenica scorsa, 19 giugno, a Santa Lucia, frazione del Comune di Fonte Nuova, in provincia di Roma, si è tenuta la seconda edizione della Coppa del Lazio di Sambo. La specialità di arti marziali russa si è combattuta all’italiana, girando a tre.

Grande riscatto per Sansica

Il primo incontro si è rivelato particolarmente amaro per i colori dell’ASD Chaos: Pietro Sansica, opposto a Rosario Paradiso, è stato battuto per 11 a 0. Il secondo duello ha visto combattere Rosario Paradiso contro Roberto Terranova, che ha avuto la meglio per leva. Nella terza sfida Sansica ha vinto contro Terranova per cista. La cista è una presa che permette di proiettare l’avversario a terra, facendogli colpire entrambe le spalle. È la tecnica più premiata della Sambo e determina automaticamente l’atleta più forte, quindi il vincitore. Così Sansica, nonostante la prima battuta d’arresto, è riuscito a conquistare il gradino più altro del podio.

Enorme soddisfazione per i maestri

Il maestro Roberto Ferraris, anche direttore della nazionale di Sambo, è rimasto soddisfatto della prestazione del suo allievo. E così è stato anche per Agostino Pavesi, sempre più fiero di vedere crescere e migliorare gli atleti del sodalizio situato in via Garibaldi 125, a Monte Cremasco. Nel frattempo, le due pugili dell’ASD Chaos, Annalisa Bellone e Giulia Adamanti, si preparano per un’agenda estiva piena di incontri. A Bellone aspetta un tour de force con tre sfide consecutive – il 25 giugno, l’8 luglio e il 16 luglio. Per Adamanti si sta organizzando un incontro a fine luglio in Puglia.