Tumori. Nasce l’interguppo parlamentare “La forze e il sorriso”

Ufficializzata martedì alla Sala stampa della Camera dei deputati la nascita dell’intergruppo parlamentare che prende il nome da La forza e il sorriso Onlus, la no profit che da oltre quindici anni organizza laboratori di bellezza gratuiti per le donne in trattamento oncologico all’interno di molti ospedali in tutta Italia.
All’iniziativa parlamentare, cui hanno aderito deputati e senatori di tutte le forze politiche presenti in Parlamento, il compito di fornire supporto normativo e istituzionale a tutti i progetti, le proposte, le attività di volontariato che possano migliorare la qualità di vita dei malati e delle malate che stanno affrontando il percorso di cura.

Primo passo

L’iniziativa parlamentare è stata promossa da Benedetta Fiorini (Lega) che, inaugurando i lavori ha ricordato come questo sia un “primo passo, un segno concreto che delle istituzioni che devono essere il megafono di queste realtà danno, sostenute dal volontariato, per un aiuto importante ai pazienti”.
L’onorevole Fiorini ha ringraziato anche le aziende del settore cosmetico, che attraverso la loro sensibilità e responsabilità sociale rendono possibile l’organizzazione di queste attività. Nello specifico La forza e il sorriso Onlus è patrocinata fin dalla sua origine da Cosmetica Italia, rappresentata in sala dal presidente Renato Ancorotti. 

Obiettivi importanti

Anna Segatti (presidente de La forza e il sorriso Onlus) ha ricordato come nel nome dell’Associazione, da oggi anche dell’intergruppo, risieda l’essenza degli obiettivi perseguiti. “Pensiamo davvero che per affrontare il cancro ci voglia tantissima forza e che sia fondamentale mantenere il sorriso”, ha detto Segatti, che ha aggiunto “in futuro vorremmo ampliare questi laboratori agli uomini creando trattamenti speciali per loro e il loro benessere, come già avviene in alcuni altri Paesi”.