Crema. Hackerato l’Instagram di don Lorenzo

Il profilo hackerato di don Lorenzo

Hacker in azione a danno dei profili social di don Lorenzo Roncali. Martedì il sacerdote ha ricevuto numerose segnalazioni dai suoi contatti legate a due messaggi comparsi nelle sue pagine Instagram nei quali, praticamente, veniva caldeggiato dallo stesso ignaro sacerdote il collegamento a un link di trading online con la promessa di guadagni rapidi, sicuri, cospicui a fin di bene: 1.000 euro investiti per 10.000 euro guadagnati in pochissimo tempo. “In sostanza – spiega – invitavo a investimenti che univano un ricavo personale alla beneficenza collegandosi a uno specifico link. Tutto falso, ovviamente”.

Difficile eliminare i post

Il parroco di San Bernardino-Vergonzana-Castelnuovo ha cercato di eliminare i messaggi dai suoi canali, non riuscendovi sino a ieri. Tutto è rientrato senza che nessuno si sia ‘fatto male’ e anche il collegamento alla presunta società di trading dietro alla quale il sacerdote ha scoperto esservi una donna che evidentemente campa di questo espediente, è sparito. Ora la questione sarà portatada don Lorenzo all’attenzione della Polizia Postale con una circostanziata denuncia.