Fondazione San Domenico. La mostra The Man Who Draws Faces

Sabato 30 aprile apre a Crema, alla galleria Arteatro presso la Fondazione San Domenico d la mostra personale di The Man Who Draws Faces(l’uomo che disegna le facce), progetto artistico di Luca Bertoluzzi, pubblicitario cremasco recentemente tornato a Crema dopo 23 anni trascorsi a Londra.
The Man Who Draws Faces fa esattamente quello che dice il suo nome d’arte: disegna facce. Solo facce. Esclusivamente facce. E le disegna in continuazione, in maniera compulsiva, ovunque si trovi e su qualsiasi superficie: spesso su pezzetti di carta strappata, su pagine di diario, sul retro di una busta… o su altro materiale di ogni tipo.

La tecnica scelta

I suoi disegni nascono prevalentemente piccoli, poco più grandi dello schermo di un iPhone.
Utilizza di solito pennarelli a punta fine, talvolta carboncino, arric- chendo poi l’opera con delle veloci pennellate in acquerello. Spesso ritaglia i visi che ha appena creato e li appoggia su superfici che diventano esse stesse parti mutevoli dell’opera.
E poi le fotografa, le posta online (ha un certo seguito sui social), crea adesivi, magliette, spille, graffiti… Le serigrafie e le stampe digitali qui in mostra sono state create da artigiani professionisti utilizzando ed ingrandendo le opere originali. Questa è la sua seconda mostra personale, dopo una mostra alla Galleria Cubo di Parma nel 2019.

Cosa viene esposto. Vernice e orari

Per ‘The many faces of The Man Who Draws Faces’ l’artista ha selezionato 30 opere, divise tra 10 serigrafie originali e 20 stampe digitali di alta qualità e ad alta definizione.
Il formato è sempre 50x70cm. l Vernissage avrà luogo sabato 30 aprile dalle ore 18, seguito da cocktails. Gli orari di apertura sono dal martedì al sabato dalle 16 alle 19, e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.
L’ingresso è gratuito.