Calcio Serie C. Pergo, domani sfida delicata al Voltini con il Fiorenzuola

Us Pergo 1932
Il gialloblù Davide Bariti in azione (foto di repertorio)

Sfida fondamentale domani alle 17.30 con il Fiorenzuola nello scontro diretto del Voltini. Match molto significativo per il Pergo, tornato in zona playout al quint’ultimo posto, in compagnia della Pro Patria, dopo la sconfitta di mercoledì con la Pro Sesto.
Il Pergo domani è atteso alla classica prova del riscatto, opposto a un avversario altrettanto in difficoltà in questo periodo e sceso al quart’ultimo posto della classifica con un punto in meno dei cremaschi.

Per i gialloblù importante il sostegno dei tifosi

La società chiama a raccolta i tifosi, vista l’importanza del match e regalerà bandierine gialloblù in curva sud per sostenere la squadra, alla ricerca di un po’ di calore dagli spalti in un momento di difficoltà.
Per la prevendita oggi saranno aperte le casse del Voltini dalle 15 alle 17, domani si proseguirà dalle 10 alle 12, mentre prima della partita, come di consueto, le biglietterie resteranno chiuse.
I biglietti si possono acquistare anche sul sito internet vivaticket.com oppure presso le rivendite della tabaccheria Rossi (c.c. Gran Rondò) e bar Company di via Barelli.

Per il match gialloblù quasi al completo

Il gruppo dei gialloblù per il match di domani si presenterà quasi al completo, con i rientri del centrocampista Arini dalla squalifica e dell’attaccante Guiu Vilanova. Oltre al solito Bortoluz, assente solo il difensore Lambrughi, fuori causa per un problema al collaterale in via di risoluzione. Bariti nel match di Sesto San Giovanni ha riportato una microfrattura al setto nasale, ma dovrebbe essere regolarmente in campo nel 4-3-3 di partenza.
Per Lucchini, sempre più nell’occhio del ciclone della critica, il match è delicato, in una sorta di finale da dentro o fuori.