AISM CREMASCO – Bene anche la seconda giornata di “meditazione nel verde”

Ieri domenica 4 luglio il gruppo operativo Aism cremasco ha raccolto ancora una volta l’entusiasta partecipazione della comunità alla sua seconda proposta benessere di quest’estate presso il parco Bonaldi Mindfulness & Meditazione nel verde. 
La minaccia del maltempo non ha influito negativamente sull’afflusso di persone intervenute per godere dell’esperienza condotta dalla dott.ssa Fernanda Frassi, psicologa psicosomatica. Ha condotto il gruppo attraverso la pratica meditativa dei sette suoni: tecnica che sfrutta le vibrazioni prodotte dalla voce indirizzandole in specifiche parti del corpo al fine di sciogliere le tensioni e favorire uno stato di rilassamento e contemplazione.
Anche in questa occasione Aism ha voluto aprirsi al territorio nella sua globalità, estendendo l’invito a chiunque avesse desiderio di approcciarsi alle pratiche meditative e spendere una domenica mattina alternativa, prendendosi cura di sé in una prospettiva olistica e armonizzare mente, corpo e spirito.

Le persone con sclerosi multipla che hanno seguito a distanza gli appuntamenti settimanali del corso di meditazione a loro rivolto, tenuto dalla dott.ssa Frassi, si sono ritrovate per una pratica conclusiva finalmente in presenza e l’incontro si è tramutato in un’opportunità non solo di salutarsi, augurarsi una buona estate e darsi appuntamento a settembre, ma anche di portare all’attenzione dei cremaschi un esempio concreto delle tante attività che Aism si propone di mettere a disposizione della realtà locale in cui opera.
Da sempre in prima linea a fianco di chi convive ogni giorno con la sclerosi multipla, l’associazione e il gruppo operativo Aism cremasco credono fortemente nel valore del confronto e nell’importanza di sensibilizzare e informare correttamente rispetto a ciò che questa patologia rappresenta e comporta, ma anche a quelle “buone pratiche” che possono alleggerirne il peso e migliorare la vita di coloro che ne soffrono. Iniziative come Mindfulness & Meditazione nel verde pongono l’accento sul benessere della persona a 360 gradi (perché la salute non è solo l’assenza di malattia) e rivestono un ruolo imprescindibile lungo la strada “per un mondo libero dalla sclerosi multipla”.