Romanengo – Al via la rassegna estiva di spettacoli e film

Grazie a una proficua collaborazione tra l’assessorato alla Cultura del Comune di Romanengo, retto da Federico Oneta, la Pro Loco e la parrocchia Ss. Giovanni Battista e Biagio, l’estate romanenghese sarà piena di eventi! È il segno, la promessa, di ripartenza di un paese che vuole riappropriarsi della propria vita e delle proprie abitudini.
“Dopo il lungo periodo della pandemia – spiega l’assessore alla Cultura Federico Oneta –, ritorneremo a incontrarci. E quale modo migliore potremmo trovare per ritornare ad essere comunità se non il teatro e la cultura! L’ambizione è proprio questa: ritornare ad incontrarsi, ridere, riflettere insieme attraverso uno spettacolo, un concerto o un film”.
“La stagione – illustra Oneta – prenderà avvio sabato 26 giugno alle ore 21; nei suggestivi spazi della Rocca ospiteremo i ‘Labor’attori in corso-Gruppo Teatro Bagnolo Cremasco’ che interpreteranno l’Iliade…o quasi tratto dallo scritto di Baricco Omero, Iliade. Otto attori, fedeli alla tradizione del teatro poetico, leggeranno e interpreteranno, sia singolarmente che coralmente, le vicende dei protagonisti della Guerra di Troia, durata dieci anni. Eroi ed antieroi, vittime e carnefici, si alterneranno per dare vita a intensi e toccanti momenti attraverso i quali, gli spettatori potranno riconoscersi, come spesso accade nei migliori testi letterari”.
Sarà un avvio di rassegna promettente e spumeggiante. Nella certezza che questo sarà solo il primo di una serie di eventi.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo di sabato 19 giugno